Sitemap.xml: cos’è e come si usa nella SEO

La Sitemap.xml è un file che al suo interno contiene tutti gli URL di un determinato sito web, questi URL sono elencati seguendo una precisa gerarchia che viene impostata in fase di creazione e seguendo una precisa sintassi.

Lo scopo iniziale delle Sitemap era quello di agevolare gli utenti del web nella navigazione all’interno di un sito web, la Sitemap rappresentava perciò una vera e propria mappa da poter seguire.

Oggi la Sitemap è un file che ci permette di migliorare l’indicizzazione del sito web, di fatti quando andiamo a creare un nuovo sito web o ad apportare importanti modifiche ad un sito web già esistente si va a generare una nuova Sitemap che andrà poi inviata ai motori di ricerca che ne eseguiranno la scansione.

La Sitemap è un file che permette ai vari motori di ricerca di eseguire una scansione perfetta ed efficace di un sito web perché gli fornisce una panoramica di tutti i contenuti disponibili dando precise informazioni sulle risorse interne al sito web e fruibili a tutti e sul percorso che si deve svolgerle per raggiungere. Il motore di ricerca può così comprendere meglio la struttura del sito web ed eseguire un’indicizzazione più precisa.

All’interno di questo file troviamo tutte le informazioni importanti ad esempio le lingue utilizzate nelle pagine, come raggiungere le varie risorse, la frequenza di modifica questo ci fa capire quanto è importante realizzare un sito perfettamente funzionante con collegamenti rapidi e veloci. Il file viene generato in due formati differenti, il primo è nel formato HTML che è il più vecchio e viene utilizzato per facilitare la navigazione degli utenti e quindi la loro esperienza sul sito, l’altro invece è XML ed è quello da utilizzare quando vogliamo far indicizzare un sito web dal motore di ricerca.

La Sitemap non deve superare i 50 MB e 50 mila URL, qualora il sito abbia dimensioni più grandi rispetto ai limiti forniti sarà necessario eseguire più di un file creare un indice da riportare poi a Google con tutte le varie Sitemap.

Michele Sabatini
Informazioni su Michele Sabatini

Ciao! Sono un Consulente SEO da 7 anni ormai per professione, amo tutto quello che riguarda il mondo del Digital e lo studio dei dati. Realizzo siti web con ogni tipologia di CMS, per questo è nata l'esigenza di creare questo portale: recensire nel miglior modo possibile servizi di hosting e strumenti di marketing online, così da poterti aiutare sotto ogni punto di vista.

Articoli Correlati

ZA (Zoom Authority): cos’è e come si calcola?

ZA è l’acronimo di Zoom Authority ed è un punteggio che viene assegnato dallo strumento Seozoom ad ogni sito web Read more

Spider o Crawler di un motore di ricerca: cos’è ed a cosa serve

Ogni motore di ricerca ne ha un crawler o spider ed è un insieme di codici (script) che gli permette Read more

Impression: cosa sono e quando si usano nel digital marketing

Impression un termine particolarmente utilizzato nel marketing pubblicitario online, con questo termine si va ad indicare quante volte viene visualizzato Read more

Bounce Rate: cos’è, significato e quando si usa

Bounce Rate anche conosciuta come Frequenza di Rimbalzo è la metrica che ci permette di avere un chiaro monitoraggio e Read more